Scuole Elementari

121 allievi frequentano la scuola elementare di S. Antonino. Sono suddivisi in 7 classi (115 allievi) oltre ad una classe a effettivo ridotto con 6 bambini.

Il corpo docenti, accanto ai docenti titolari, si compone di:

  • 1 docente di sostegno pedagogico
  • 1 logopedista
  • 1 docente di lingue e integrazione
  • 5 docenti per le materie speciali
Indirizzovia delle Scuole 14
S. Antonino
Telefono direzione091 850 30 90
e-mail scuole@santonino.ch
Direttrice scolasticaBernasconi Aline
Elenco delle classi
classe 1A  Marco Hunkeler marco.hunkeler@edu.ti.ch
classe 1BLuana Votta  luana.votta@edu.ti.ch
classe 2AElisabetta Corea  
Karin Petraglio
elisabetta.corea@edu.ti.ch
karin.petraglio@edu.ti.ch
classe 2BJessica Bulettijessica.buletti@edu.ti.ch
classe 3Federica Carlottifederica.carlotti@edu.ti.ch
classe 4Sara Lauber Casarottisara.lauber@edu.ti.ch
classe 5Francesca Micheletti Zuffereyfrancesca.micheletti@edu.ti.ch
classe a effettivo ridottoPaola Zanetti Streccia
Iliria Gatti
Paola Delai
Nikolina Pavlinovic
paola.zanetti1@edu.ti.ch
iliria.gatti@edu.ti.ch
paola.delai@edu.ti.ch
nikolina.pavlinovic@edu.ti.ch

Orario:

  • 08.25 – 11.40
  • 13.30 – 16.00

In caso di assenza chiamare prima dell’inizio delle lezioni allo 091 850 30 95

Refezione scolastica e trasporto allievi

Gli allievi della zona collinare e del Piano possono usufruire del servizio trasporto (da e per la sede) e frequentare la mensa scolastica.


Fino ad esaurimento dei posti disponibili, il Municipio può concedere di frequentare la mensa anche a bambini che non risiedono nelle zone più discoste unicamente in via eccezionale. La richiesta va fatta per iscritto. Ulteriori informazioni sono indicate nel Regolamento per i servizi scolastici.

Per l’anno 2021/2022 la capienza massima è già stata raggiunta.

Aula informatica delle Scuole elementari

L’aula è stata creata già agli inizi degli anni 2000 con l’obbiettivo di offrire agli alunni della Scuola elementare la possibilità di approcciarsi in modo didattico all’informatica e viene anche messa a disposizione per i corsi doposcuola.

Si ringrazia la Fondazione Giorgio Molo che contribuì nel 2008 a una delle ricorrenti messe a giorno dell’infrastruttura.